Paste your Google Webmaster Tools verification code here

PROGETTO EDUCATIVO

Il nostro punto di vista

Bilò è quel luogo in cui un bambino può affrontare il suo delicatissimo percorso di crescita. Per questo motivo il nostro progetto favorisce lo sviluppo armonico partendo dalle sue relazioni più importanti:  il gruppo, la famiglia, l’ambiente.

L’approccio teorico e operativo è quello sistemico relazionale che considera il bambino all’interno del suo “sistema”, nella consapevolezza che i suoi bisogni possono essere compresi e affrontati solo all’interno di esso.

Giocare per crescere

La metodologia di BiLò è centrata sulla proposta di esperienze vissute all’interno di una dimensione ludica e affettivo-relazionale forte, che da massima espressione e risalto alla spontaneità e creatività dei bambini.

Per questo è dedicato molto spazio al gioco libero, e le attività, anche quelle “strutturate”, sono proposte sotto forma di laboratori all’interno dei quali la dimensione ludica è predominante, così da rappresentare percorsi esperienziali e non momenti valutativi.

Le attività sono pensate e proposte ai bambini come spazi dove compiere precise esperienze guidati da adulti, in grado di interagire con le capacità e i bisogni dei bambini, i quali si propongono come “testimoni” dei momenti più importanti della loro crescita.

gioco
cristiana-de-caro

Inserimento

Il momento dell’inserimento è una tappa delicata che coinvolge lintero sistema familiare richiedendo la costruzione di un rapporto di fiducia “circolare” tra educatore, bambino e genitore.

Per questo motivo crediamo in un’accoglienza graduale cosicché egli abbia tutto il tempo necessario per ambientarsi.

Non è possibile stabilire regole e tempi precisi  ma è necessario seguire i tempi del bambino.

I laboratori

L’organizzazione delle proposte formative sono volte a garantire un “tempo disteso”  così da vivere tutte le esperienze con serenità, rispettando i tempi del bambino. Per tale motivo le attività nascono dall’osservazione e dall’ascolto e non da programmazioni rigide.

  • Psicomotricità funzionale di J. Le Boulch

Disciplina che favorisce lo sviluppo globale della persona attraverso il corpo e movimento.

  • Laboratorio di musicoterapia

Questo laboratorio promuove la musica come linguaggio d’espressione sollecitando, al contempo, la creatività e le capacità relazionali dei bambini.

  • Laboratorio di manipolazione

Offre uno spazio nel quale, attraverso l’esplorazione dei materiali, è possibile sperimentare, inventare, creare e fare nuove esperienze che coinvolgano sia la sfera sensoriale che affettivo-relazionale.

  • Inglese

L’organizzazione di questo laboratorio è incentrata sulla dimensione narrativa in lingua inglese così da stimolare l’apprendimento attraverso l’ascolto.

  • Laboratorio di drammatizzazione 

È un laboratorio che favorisce l’espressione e il riconoscimento delle emozioni principali (felicità, rabbia, paura, tristezza, calma) attraverso tre strumenti: arte, musica e narrazione.

  • Laboratorio “Il cerchio delle storie”

Il cerchio delle storie rappresenta uno spazio nel quale, attraverso la narrazione, è possibile sviluppare il linguaggio, il pensiero critico individuale e la creatività.

 

Scarica il nostro PTOF 

Scarica il Bilancio 2016

Scarica il file contenente Contributi Pubblici anno 2017

Scarica il Patto di corresponsabilità

Scarica il Progetto Educativo

Scarica il Regolamento Bilò

Scarica la Programmazione Annuale

Scarica il Menu Invernale

Scarica il Piano sicurezza